Il bergamotto di Reggio Calabria

Il bergamotto di Reggio Calabria

Il bergamotto di Reggio Calabria è una vera istituzione, l’oro verde dell’Area Metropolitana – versante jonico.

Una breve descrizione del bergamotto di Reggio calabria:

Esistono tre varietà:
il femminello, la cui pianta presenta rami esili e frutti lisci;
il castagnaro, che produce frutti meno tondi, un po’ (non esageratamente) rugosi;
il fantastico che è la specie più diffusa e anche la più grande in dimensioni.

La pianta nasce dalla zàgara (nome che deriva dall’arabo zahara), con foglie grandi e fiori bianchi a cinque petali profumati, spuntano a partire dalla fine di marzo, produce i frutti di colore giallo limone, a maturazione fisiologica verde con un succo molto simile a quello del limone. Si presenta simile a un’arancia, ha un colore che va dal verde al giallo a seconda della maturazione, la buccia sottile e liscia; il peso va dagli 80 ai 200 grammi.

La raccolta del frutto avviene tra ottobre e gennaio; il bergamotto è costituito di norma da 10-15 spicchi, ha un profumo tipico ed intenso e un sapore acidulo.

Largo uso del Bergamotto di Reggio Calabria in diversi settori: cosmetica, profumeria, dolciario e produzione di liquori. Recenti studi su questo agrume calabrese dimostrano effetti benefici per colesterolo, trigliceridi e diabete, steatosi epatica e cancro al colon. Citrus bergàmia è il nome scientifico del bergamotto.

E’ necessario se parliamo di bergamotto fare alcune considerazioni:

Il bergamotto è reggino, jonico e non tirrenico
il bergamotto è principalmente reggino della provincia di Reggio Calabria, più che calabrese
Il bergamotto raffigurato in molte foto pubblicate in Italia e nel mondo, non è bergamotto

  • Il bergamotto è reggino della provincia di Reggio Calabria jonica e non tirrenica, il bergamotto è principalmente reggino della provincia di Reggio Calabria, il migliore è quello jonico, zona Locride.
  • il bergamotto è principalmente reggino della provincia di Reggio Calabria, più che calabrese, ovvero si può coltivare anche fuori della Calabria ed in altre parti d’Italia e nel mondo, ma il frutto non esprime la qualità della coltivazione nella costa jonica.
  • Il bergamotto raffigurato in molte foto pubblicate in Italia e nel mondo, non è bergamotto, non rappresenta nessuna delle varietà tipiche, femminello, castagnaro, fantastico.

 

Dal bergamotto si produce molto per la profumeria, agroalimentare e medicina.

Il prodotto attualmente più richiesto è il succo di bergamotto, curativo per molte patologie, acquistate in sicurezza https://www.sanantonio.aical.it/product/succo-di-bergamotto-bergasterol/

Lo acquistano in tutto il mondo l’olio essenziale di bergamotto si produce in qualità dolo in Calabria, è l’olio più contraffatto al mondo, acquistate in sicurezza https://www.sanantonio.aical.it/product/olio-essenziale-di-bergamotto/